venerdì 20 agosto 2010

Venerdì del Libro: "Informatica Solidale" e "AccarezzaLibri"

 "Tutti questi calcolatori sono inanimati come la sabbia di cui sono fatti, puro hardware, pura ferramenta, e non servirebbero a nulla se non incorporassero tanta intelligenza umana espressa in forma di software, programmi molto spesso complessi e ingeniosi.[...]
Questo non è un libro contro la Microsoft o contro qualcun altro. Semplicemente, riteniamo che in un universo in così rapida espansione come quello delle tecnologie dell'informazione, vi sia spazio anche per i prodotti nati fuori della logica del mercato, così come vi sia spazio per un modello dello sviluppo basato non sulla competizione, ma sulla collaborazione e sulla solidarietà. E' interesse del nostro paese e forse dell'intera umanità perseguire quel modello." 



Un bellissimo libro, uno di quelli "a cui tengo", scritto da una sociologa (Mariella Berra) e da un ingeniere (Angelo Raffaele Meo). Credo possa essere interessante anche per le mamme 2.0. Gli argomenti più interesanti: i concetti di condivisione dei saperi, l'ambivalenza del dono/ dono come motore di innovazione, la questione della privatizzazione delle conoscenze collettive (nel cap. 9 vi segnalo : "Il disastro dei brevetti: il caso dei farmaci").
E' uscito anche un secondo volume: Informatica Solidale  2- Libertà di software, hardware e conoscenza.




 Per le dita dei più piccoli...
 Dov'è il mio pinguino?  è uno dei Carezzalibri della Usborne, ed essendoci dei pinguini non peteva mancare nella nostra libreria!
 I bimbi possono toccare materiali differenti: stoffe lucide, morbide, ruvide, seguendo la breve storia del topino che cerca un cucciolo di pinguino.
Di solito preferisco i libri di stoffa fatti a mano, ma se non siete appassionati di cucito questi possono fare al caso vostro ;) !

Gli altri Venerdì del libro:

lunedì 16 agosto 2010

Grissini alla lavanda



Ed ecco il nostro primo prodotto da forno realizzato con la pasta madre!
La ricetta l'ho presa da qui. Io ho aggiunto i fiori di lavanda.
Ho modificato leggermente le proporzioni, andando più che altro ad occhio, o meglio, a tatto.

Ingredienti:
Pasta madre avanzata dal rinfresco
30 gr di olio
Farina Manitoba q.b.
sale
1/2  cucchiai di fiori di lavanda 

Ho mescolato l'olio con la PM. Non ho utilizzato tutto olio consigliato da Canto del Vino, l'impasto mi sembrava bello morbido già con 30 gr.
Ho aggiunto il sale ed evitato il pepe, dato che i grissini se li mangia anche la Ciuccetta.
Ho aggiunto la farina di manitoba fino ad ottenere un impasto un po' più consistente e poi, continuando ad impastare, i fiori di lavanda.
Sono stati cotti in forno a 180° gradi per 25-30 minuti.

Siamo rimasti molto soddisfatti del risultato e così abbiamo dato inizio ufficialmente al nostro percorso di panificazione ;o)

mercoledì 11 agosto 2010

Un dono speciale: la Pasta Madre di StelladiSale


Quando, qualche settimana fa, ho visto la focaccia di StelladiSale, ho pensato che era ora di provare a fare la pasta madre. Ho comunicato le mie intenzioni sul suo blog tramite un commento. E, siccome pare che io venga sempre salvata dalle stelle, ecco che generosamente StelladiSale si è offerta di mandarmi un ceppo della sua pasta madre. Come rifiutare?
Questo pomeriggio, rincasando, ho trovato il pacchettino :o)
Ho deposto la pasta nel barattolo di vetro e sono stata qualche minuto in contemplazione.
Considero questo regalo un dono speciale: la pasta madre è una cosa viva, una cosa che va curata e seguita, una cosa cui qualcuno ha dedicato tempo ed energie. Quel qualcuno mi ha donato un pezzetto del suo tempo.
GRAZIE!
Da parte mia, spero di essere all'altezza, di seguirla e rinfrescarla in maniera corretta, e di panificare, panificare, panificare ;o)

A dire il vero, la scorsa settimana, mi ero messa all'opera per realizzare il nostro lievito madre, ma non vi nascondo che ho qualche dubbio sul risultato. Il clima non è più tanto caldo come a luglio, non sempre ho rispettato i tempi di lievitazione e avevo l'impressione che alcune volte fosse un po' troppo liquida e non mi sembra molto "arzilla".
Sono comunque arrivata alla fine del procedimento ed il mio LM soggiorna in frigo, in attesa di essere messo alla prova nel weekend.
Quindi nei prossimi giorni sulla nostra tavola comparirà la famosa focaccia (fatta con il LM di StelladiSale) e dei grissini fatti col LM della sottoscritta.

venerdì 6 agosto 2010

Venerdì del libro: "La cucina Etica per mamma e bambino" e "Io mi svezzo da solo"


Queste ultime settimane sono state un po' impegnative, per tante ragioni, e inizio a desiderare tanto le vacanze, ma ahimé sono ancora lontane.
Il tempo per scrivere è stato poco, ma ho cercato di non togliere del tempo alla cucina. Così oggi, per l'iniziativa lanciata da Homemademamma, vi segnalo un libro di ricette vegane da cui ultimamente sto attingendo ampiamente: La cucina etica per mamma e bambino.
Le ricette proposte sono ottime (la torta di compleanno della Ciuccetta arriva da qui) e ideali anche per chi, come noi, non è vegano.
Il testo suddivide anche i menù per fasce di età.

E dato che siamo in tema di alimentazione, vi segnalo un altro libro che mi è molto caro: Io mi svezzo da solo, Dialoghi sullo svezzamento.
Il pediatra Lucio Piermarini racconta lo svezzamento dal punto di vista del bimbo e della mamma, con dialoghi immaginari tra mamma e papà, mamma e pediatra, mamma e nonni, e le opinioni del bimbo a riguardo.
Spiega come ogni cucciolo, se lasciato libero di scegliere, dimostrerà uno spiccato interesse per la tavola dei genitori. Al contrario, se i bimbi vengono costretti a mangiare pappette prescritte dal pediatra e in tempi decisi da tabelle anziché dal loro istinto, si inizierà solo un'inutile lotta, causa di stress per mamma e cucciolo.
La Ciuccetta è una bimba che si è svezzata da sola e posso garantirvi che non dobbiamo pregarla per fare la pappa, assaggia di tutto ed mangia anche di cibi che di solito ai bimbi non piacciono (tipo il cavolfiore al vapore)...Che dire...provare per credere ;o)!

Gli altri Venerdì del libro: